Curcuma e sport

La curcuma  è il principale ingrediente del curry indiano. Chiamata anche “zafferano orientale” è una pianta caratterizzata da lunghe foglie di forma ovale che accolgono dei particolari fiori raccolti in spighe, da questi si estraggono i rizomi che prima di essere utilizzati vengono fatti bollire ed essiccare e poi schiacciati. La presenza di una particolare sostanza chimica, detta curcumina, conferisce a questa spezia numerose proprietà benefiche, come disintossicante del fegato, anti-infiammatorio e coadiuvante dei disturbi digestivi.

L’azione anti-infiammatoria è generalizzata su tutto l’organismo e per questo motivo è un valido sostegno per il nostro sistema immunitario. Aiuta a recuperare più velocemente dai fastidi muscolari che insorgono tra un allenamento e l’altro, dopo la corsa in discesa, dopo i repentini cambi di direzione e dopo brusche accelerazioni e frenate tipiche di allenamenti intensi.

In commercio si può trovare in polvere come spezia da utilizzare in cucina oppure si può acquistare come integratore (in questo caso la sua azione è molto più efficace) liquida da sciogliere in acqua o in compresse.

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: