Pozza di Fassa: Malga Monzoni

Partendo dalla frazione di Meida lungo Strada de Meida che diviene, poi, Strada Ruf de Ruacia, si giunge nei pressi di un ponte che attraversa il corso del ruscello Ruf de Sèn Nicolò nei pressi del Ristorante Soldanella.

Poco prima del ponte, sulla destra, s’imbocca una stradina sterrata, caratterizzata da una salita piuttosto dolce all’inizio che diviene via via più ripida, salendo di quota attraverso una breve serie di tornanti. Successivamente il sentiero diviene nuovamente pianeggiante sino a congiungersi con la strada asfaltata della Val San Nicolò (pista da sci in inverno).

Alla Cappella del Crocifisso, si va a destra sulla stradina asfaltata che porta ad imboccare la Val Monzoni (segnavia n. 603). Superata la sbarra, un tornante ed una lunga diagonale portano rapidamente in quota. La salita è continua, a tratti anche marcata, ma si cammina favoriti da un’ottima ombreggiatura. Si vince una ripida, ma corta rampa e, lasciando a destra il bivio del sentiero n. 635 per Pian de la Peracia, si va sul piano ad attraversare il Ruf di Munciogn. Si prosegue fino alla Malga Monzoni (1.862 m) posta nel mezzo di un vasto pascolo. Rientro lungo lo stesso percorso.

LOCALITA’: Pozza di fassa (TN)
PARTENZA: Meida
ARRIVO: Malga monzoni
QUOTA ARRIVO: 1862 m
KM: 5.9
DISLIVELLI: 540 m

 

monzoni.jpg

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: