4 succhi ideali per la corsa

I succhi a base di frutta di stagione sono ideali prima di correre per fare scorta di liquidi e durante e dopo l’allenamento per reintegrarli.

Assicurano infatti una buona quantità di minerali e acqua. I vantaggi? Una corretta idratazione ti fa sudare di più ed eliminare con più facilità le tossine in eccesso, mantiene stabile la temperatura corporea e consentire di trarre il massimo beneficio dal training. In più danno tante vitamine, utili per limitare durante e dopo la corsa la produzione di radicali liberi, sostanze responsabili dell’invecchiamento.

1- Il succo di albicocche, limone e cacao per ricaricarti di energia

Mettere nell’estrattore 5 albicocche lavate e senza nocciolo e il succo di mezzo limone. Dopo aver preparato la bevanda, aggiungere mezzo cucchiaino di cacao amaro. Questo cocktail fornisce preziosi minerali come il potassio e il magnesio, utili per contrastare i cali di energia durante la prestazione sportiva e per migliorare la circolazione. Le  vitamine del gruppo B, la vitamina C contenute nella frutta insieme alle sostanze energizzanti del cacao danno maggiore sprint all’allenamento.

2- Il succo di ananas, papaya e cannella per migliorare la resistenza

Mettere nel bicchiere dell’estrattore una fetta di ananas da 100 g e 100 g di papaya senza buccia e semi. Versare il succo in un bicchiere e aggiungi un pizzico di cannella. Questo drink naturale ha un vero e proprio effetto booster per la corsa: assicura  una buona dose di sostanze antiossidanti, utili per affrontare lo sforzo fisico e vincere la stanchezza.

3- Il succo di banana, kiwi e tè matcha  per recuperare le forze

Aggiungere 100 ml di acqua con 1 banana e 2 kiwi. Prima di bere il succo aggiungere ½ cucchiaino di tè matcha. Questa miscela consumata durante la corsa, aiuta a mettere a tappeto stress, fiacca e spossatezza. I minerali come calcio, magnesio, potassio di cui è ricca aiutano a combattere l’affaticamento e a migliorare l’efficienza della corsa. Gli zuccheri della frutta danno energia nell’immediato. Caffeina e teina contenute nel matcha, grazie alla loro azione stimolante, fanno sentire il corpo più carico.

4- Il succo alle fragole, pera e zenzero per combattere crampi

Mettere nell’estrattore 4 fragole e 1 pera. Aggiungi al succo ½ cucchiaino di zenzero in polvere. Questo mix ha un’azione antinfiammatoria. Fragole e zenzero sono una miniera di antiossidanti e agiscono come dei veri e propri antidolorifici naturali. Contribuisce a combattere le infiammazioni delle articolazioni anche la vitamina K, contenuta nella pera.

fonti: www.glamour.it/benessere

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: