Lago delle Locce

L’ escursione al Lago delle Locce ( 2220 mt. ) in valle Anzasca è un piacevole allenamento, stupenda la vista sul versante orientale del Monte Rosa ( 4634 mt. ).

Il punto di partenza (e di arrivo) è la chiesa di Staffa, andare verso la piazza del comune in prossimità dell fontana giro a sinistra, comincia una leggera salita, è una stradina asfaltata a traffico limitato che porta al cimitero (via chiesa vecchia). Successivamente la salita diventa più impegnativa, attraversare un piccolo ponte che porta ad un parcheggio, continuare diritti lungo la strada asfaltata.

Arrivati a Pecetto (1362 mt.), frazione di Macugnaga, nei pressi della seggiovia e si prosegue sulla mulattiera che segue gli impianti di risalita. Arrivati all’ Alpe Burki a quota 1580 mt. si prosegue sul sentiero che porta al rifugio CAI Saronno e da qui prendendo il sentiero che parte alla destra del rifugio si arriva al Belvedere a quota 1914 mt.

Dal Belvedere si prosegue sul sentiero che sale verso la morena del ghiacciaio, quest’ ultimo và attraversato seguendo scrupolosamente i segnavia fino a raggiungere il rifugio CAI Zamboni-Zappa a quota 2065 mt. passando per l’Alpe Pedriola. Dal rifugio seguire il sentiero che porta alla conca che ospita il Lago delle Locce a quota 2220 mt.

LOCALITA’: Magugnaga
PARTENZA: Pecetto
ARRIVO: Lago delle Locce
QUOTA PARTENZA: 1326 m
QUOTA ARRIVO: 2220 m
DISLIVELLI:  894 m
Km: 9

 

strada lago

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: