Consigli per allenarsi

Quando si inizia a correre con una certa frequenza da autodidatti si finisce spesso per commettere qualche errore che si potrebbe evitare, ma che può fare diventare molto più faticosa ogni singola seduta di allenamento. Ecco i quattro più frequenti:

Mangiare troppo prima di un allenamento: attenzione, non è un consiglio banale. Mangiare troppo prima di un allenamento pensando di fare una “scorta” di energia non è una buona idea. Con lo stomaco pesante allenarsi diventa un problema.

Fare lo stesso esercizio ogni settimana
La chiave, nella corsa come in ogni altro tipo di sport o attività fisica, è variare spesso gli allenamenti, inserite esercizi diversi in ogni settimana: Ripetute, allunghi, variazioni, salite. Alternate sempre. Allenare ogni volta gruppi muscolari diversi e aumenta la a forza e la  resistenza.

Riposare troppo tra una ripetuta e l’altra
Le parole magiche iniziano entrambe per R e sono ripetute e recupero. Quando si fanno le ripetute infatti il tempo di recupero non dovrebbe essere mai maggiore della durata dell’esercizio stesso, nella maggior parte dei casi mai più della metà. Se – ad esempio – fate una ripetuta da 1.000 metri in 5 minuti, il tempo di recupero prima di riprendere con la seconda non dovrebbe essere più di 2 minuti e mezzo (per i neofiti), o 1 minuto e mezzo (per i runner un po’ più evoluti)

Allenare solo una parte del corpo
Allenare anche tutte le altre parti del corpo coinvolte nel movimento: addominali, dorsali, busto. Iniziate a fare attività fisica, anche a corpo libero (CrossFit, allenamenti funzionali, circuit training), per aumentare la vostra forza generale, che aiuterà a sopportare allenamenti intensi.

 

 

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: