Semi di Chia: I benefici

I semi di chia Originariamente coltivati in Messico,derivati dalla pianta della Salvia Hispanica, sono sempre stati apprezzati per le loro proprietà medicinali e il loro valore nutritivo.

Ecco alcuni dati interessanti su questo pianta secondo la Società Americana di Nutrizione:

  • Possiede 5 volte più calcio rispetto al latte (ideale per intolleranti al lattosio o vegani).
  • Apporta il triplo di antiossidanti rispetto ai mirtilli.
  • È 3 volte più ricco di ferro rispetto agli spinaci (ideale per gli anemici).
  • Possiede più proteine delle verdure.
  • Contiene il doppio delle fibre rispetto all’avena (consigliato per persone che soffrono di stitichezza).
  • Apporta 2 volte più potassio rispetto alle banane (evita, dunque, i crampi).
  • hanno un contenuto di Vitamina C sette volte superiore a quello delle arance.

Per godere di tutti i benefici dei semi di chia, vi consigliamo, prima di assumerli, di metterli in acqua. Un cucchiaio di semi per ogni tazza d’acqua sarà sufficiente. Successivamente, filtrare ed aggiungerli in qualsiasi piatto o bevanda. Ideale consumarli a colazione, si possono mescolarle con lo yogurt, il latte o il succo di arancia.

Di seguito sono elencate i loro principali benefici:

Idratano: Assumere semi di chia è altamente consigliabile perché mantengono il corpo idratato.

Riducono i dolori articolari: Gli acidi grassi omega 3 presenti nei semi di chia sono antinfiammatori e, di conseguenza, ideali se vi fanno male le articolazioni.

Proteggono dall’inquinamento: Migliorando la salute della pelle, creano uno strato protettivo contro i raggi del sole e rafforzano i polmoni.

Apportano molta energia: Dato che contengono più proteine e potassio di molta altra frutta e verdura,

Aiutano a perdere peso: Entrando in contatto con l’acqua, i semi aumentano di 10 volte la loro dimensione all’interno dello stomaco. Ciò aiuta a non avrete fame per molte ore.

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: