Correre a digiuno?

la risposta dell’organismo davanti un allenamento a stomaco vuoto e’ assolutamente oggettiva ed e’ regolata in modo insindacabile dalla fisiologia.

L’importanza dell’intensità della corsa
Prima di tutto, dobbiamo riprendere il principio fondamentale che afferma che è soprattutto l’intensità dell’esercizio a determinare l’utilizzo di un certo substrato energetico.

Un’analisi del 2015 sul British Journal of Nutrition ha esaminato 27 studi, concludendo che l’esercizio a digiuno fa bruciare più grasso rispetto all’esercizio a stomaco pieno. Altri studi hanno scoperto che l’esercizio a digiuno aiuta il corpo a riattivare le sue capacità di bruciare i grassi a livello molecolare e genetico. Tuttavia, il corpo si abitua. Alla fine si adatterà ai nostri modi e cambierà la velocità con cui brucia grassi, glucosio o carboidrati. Secondo alcuni esperti, infatti, allenandosi a stomaco vuoto c’è il rischio che il corpo inizi a bruciare proteine (con un’allenamento intenso) invece del glucosio, rendendo più difficile il recupero dell’esercizio. La maggior parte di questi studi che esaminano l’allenamento a digiuno, però, studiano solo gli effetti a breve termine.

Quindi per chi vuole correre a stomaco vuoto, si consiglia di:
Optare per una corsa di 30/60 minuti, a seconda del livello di forma fisica, di allenamento a bassa intensità (corsa di recupero o ritmo conversazione).

Quando fare uno spuntino se bisogna allenarsi? In linea generale più grande è il pasto o lo spuntino, ancora di più bisogna attendere prima di iniziare ad allenarsi. L’ideale e fare uno spuntino 30/45 minuti prima di correre.

Cosa mangiare? un integratore sportivo, secondo me la scelta migliore è Ensure NutriVigor o un frullato contenente circa 200 calorie, con proteine e vitamine. Non si ha bisogno di molto, ma quel poco può fare la differenza nella qualità e durata del tuo allenamento.

 

Una risposta a "Correre a digiuno?"

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: